La nostra storia
 

Piccolo riassunto della nostra Storia

Nel 1956, a Querceta in Versilia, venne organizzata, con lo scopo di dare maggiore risalto ai festeggiamenti del patrono San Giuseppe, una manifestazione che doveva essere negli intenti dell'epoca la copia satirica del palio di Siena: il "PALIO DEI MICCI" (micci=asini), ma che però fin dalla seconda edizione si caratterizzò come manifestazione storico-folkloristica finalizzata a far rivivere la storia e le leggende del luogo.

Alla manifestazione vennero chiamati a partecipare gruppi dei paesi vicini ed a tale scopo a Ripa si costituì l'associazione Contrada "La Lucertola" che con i colori rosso-verde bordati d'oro,1956: A Ripa si
                    costituisce la Contrada "La Lucertola". da sempre partecipa e si distingue per l'originalità dei costumi e per la loro rispondenza con il periodo storico cui si ispira (1400-1500). I bozzetti da cui sono costruiti, sono stati tutti disegnati dopo attenti studi sul costume dell'epoca e ispirandosi a quadri del periodo. Non solo i costumi, ma tutti gli accessori di contorno ad essi (spade, alabarde, ecc) ed il rigoroso modo di sfilare, hanno fatto della Contrada "La Lucertola" la primatista per quanto riguarda il numero di vittorie nell'apposito premio assegnato alla migliore sfilata e soprattutto negli ultimi anni questa supremazia si è andata rafforzando tanto che al Palio 1997 i tre premi di coreografia (sfilata, tema e tamburini) sono stati attribuiti ad essa ed al Palio 1998 il premio sfilata (alabarda d'oro) le è stato attribuito definitivamente. Questa supremazia si è confermata e rafforzata nel 2000, quando la contrada è uscita vincitrice, per la quarta volta consecutiva nel premio sfilata e ha nuovamente vinto il premio attribuito al tema aggiudicandosi definitivamente anche la seconda "Testa di Miccio".Festa
                    dopo una vittoria: giovani e meno giovani tutti
                    insieme per "La Lucertola"

Nei primi anni '60 la Contrada "La Lucertola" prese ad organizzare una propria manifestazione il "GIOCO DELLA TORRE" che aveva lo scopo di ricordare l'umile lavoro dei raccoglitori di olive che al termine della stagione del raccolto erano soliti sfidarsi in gare di forza spingendo le pesanti macine usate per la frangitura delle olive stesse. Da questa manifestazione ha preso il nome il nostro Gruppo Sbandieratori e Musici che è tra i fondatori della Federazione Italiana Sbandieratori della quale tuttora fa parte. Il nostro gruppo ha una caratteristica che lo rende unico, infatti oltre che usare bandiere di normali dimensioni (le bandiere dei bandierai toscani), esegue i suoi esercizi con bandiere che hanno lati doppi rispetto al normale (circa mt 3x3) e che traggono la loro origine dai grandi teli che venivano "sbandierati" dai raccoglitori per segnalare la fine del lavoro al castello. Esibizione con i
                    bandieroni a Foix (Francia)Gli sbandieratori del "Gioco della Torre" oltre al gioco da cui prendono il nome, partecipano, per conto ed in nome della Contrada "La Lucertola" al Palio dei Micci ed alle manifestazioni ad esso collegate, nonchè a tutte le manifestazioni organizzate dalla Federazione Italiana Sbandieratori come i campionati assoluti ed Under 15. Sono inoltre invitati a manifestazioni in Italia ed all'estero dove, assieme alle dame, cavalieri ed armati della Contrada, hanno sempre riscosso buoni successi e tenuto alto il nome e le tradizioni della nostra terra.

Da oltre dieci anni, la contrada è organizzatrice e promotrice dei festeggiamenti di San Luigi patrono del paese (21 giugno) ed in tale periodo nell'apposito spazio viene imbandita una apprezzatissima sagra gastronomica.

La nostra contrada dispone di un vasto parco di costumi storici di varie forme (reali, dame, cavalieri, armigeri, paggi, popolani) che fanno da adeguato complemento, da soli o con il gruppo sbandieratori e musici, a qualsiasi tipo di manifestazione attinente al periodo di riferimento dalle Lucertola (1450-1550).

Il Consiglio Generale

Il Consiglio Generale per il triennio 2015-2017 è così composto:

Presidente BOCCOLI Giovanni
Vice Presidenti LUISI Renata BRESCIANI Lucio
Segretario - tesoriere GIANNELLI Serena
Economo ----- -----
Consiglieri BIBOLOTTI Massimiliano, BUSELLI Giulia, COPPEDE' Fabio, DERI Rosalia, DISCINI Gianpaolo, EVANGELISTI Morena, GIANNACCINI Michele  GIANNACCINI Renato, GIANNINI Sara, GIANNOTTI Ilaria, LUISI Daria, NACCARINI Benedetta, PAGANUCCI Bruno, PARDINI Francesco, QUINTAVALLE Miria, SACCHELLI Dario, SALVATORI Sara, STAGI Italo

 

Responsabili commissioni
----- ----- Miss Palio
----- ----- Staffetta
----- ----- Festival
----- ----- Palio
----- ----- Sbandieratori e Musici, Gioco della Torre
----- ----- Sagra - eventi - iniziative
----- ----- Torneo di calcio


 


 

I Presidenti

Dal
Al
Presidente
1957
1978
Jacopi Marcello
1979
1981
Stagi Italo
1982
1988
Manescalchi Giancarlo
1989
2007
Bresciani Gino
2008
2009
Binelli Franca
2010 2011 Pardini Luciano
2012 2014 Galleni Nicoletta
2015 2018 Baldi Francesco
2018
Boccoli Giovanni